Che Cos'è il Portale Produttori di E-distribuzione? Info Servizi e Contatti

Leggi la guida sul portale produttori di E-distribuzione (ex Enel Distribuzione) e scopri quale numero verde chiamare per ricevere assistenza.
Leggi la guida sul portale produttori di E-distribuzione (ex Enel Distribuzione) e scopri quale numero verde chiamare per ricevere assistenza.

Il portale produttori di E-distribuzione (il distributore del Gruppo Enel) è il servizio online dedicato ai produttori di energia da fonti rinnovabili e a chi desidera iniziare. Qui di seguito trovi tutti i dettagli: a chi si rivolge, i servizi online offerti e i contatti dell’assistenza.


Il Portale produttori di E-distribuzione: a chi si rivolge?

Chi non ha mai pensato di mettere alcuni pannelli solari sopra la propria casa e staccarsi dalla dipendenza dei fornitori di energia? O ancora di più, arrivare a produrre abbastanza energia da poterla immettere nella rete. Questa realtà, un tempo quasi impensabile, oggi è possibile grazie anche ai servizi, come il portale produttori di E-distribuzione (più noto come portale produttori di Enel), che consentono d'inoltrare online la richiesta di allaccio alla rete di distribuzione e di agevolare la procedura. Questi portali (come quello di Enel) si rivolgono ai produttori di energia (o a chi desidera iniziare) indipendentemente dalla tipologia di utenza:

  • Residenziale, ovvero case e/o condomini;
  • Business, piccole o medie imprese che hanno deciso d'investire nelle energie rinnovabili;
  • Produttori di energia, realtà imprenditoriali incentrate esclusivamente sulla produzione di energia.

Secondo il TICA (Testo Integrato delle Connessioni Attive) dell'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) ogni produttore di energia (residenziale o business che sia) deve fare richiesta al distributore competente, come E-distribuzione, per collegarsi alla rete di distribuzione e produrre energia da fonti rinnovabili. I produttori di E-distribuzione, in possesso di un impianto con potenza inferiore a 10.000 kW, possono collegarsi al sito e utilizzare l'Area riservata per inviare la richiesta, scaricare i moduli (tra cui il modulo di adesione al portale produttori di Enel) e usufruire di numerosi servizi online per la gestione della propria fornitura.

Chi è E-distribuzione? E-distribuzione (ex Enel Distribuzione) è il distributore locale del Gruppo Enel, responsabile del trasporto dell'energia elettrica e proprietario dei contatori collegati alla rete cittadina nei Comuni di competenza. E-distribuzione non va confuso né con Enel Energia (il fornitore di luce e gas del Gruppo Enel attivo nel Mercato libero) né con il Servizio Elettrico Nazionale (l'azienda di vendita di energia elettrica del Gruppo Enel attiva nel Mercato tutelato).

Che Cos'è e a Cosa Serve il Portale Produttori di E-distribuzione? Info Servizi Online

Il portale produttori di E-distribuzione è un'area digitale dedicata ai produttori di energia elettrica da fonti rinnovabili che desiderano connettersi alla rete di distribuzione, immettere e scambiare energia. Entrando nell'Area riservata (tramite login per gli utenti già registrati o tramite registrazione per i nuovi profili) essi possono usufruire di numerosi servizi online come:

  • Inviare la domanda di allacciamento dell'impianto di produzione con potenza necessariamente inferiore ai 10.000 kW;
  • Accedere al cosiddetto iter semplificato, un processo pensato per impianti piccoli con potenza non superiore ai 20 kW;
  • Visualizzare lo stato di avanzamento delle pratiche e dei servizi richiesti;
  • Pagare le fatture per i preventivi;
  • Usufruire dei servizi di misurazione dell'energia elettrica come ad esempio installazione, manutenzione dei misuratori e raccolta delle misure dell'energia elettrica immessa e/o prelevata;
  • Compilare / inoltrare i moduli e la documentazione necessaria per inviare la richiesta di connessione alla rete.

Come Accedere all'Area riservata del Portale Produttori di E-distribuzione?

Per usufruire dell'Area riservata del portale produttori di E-distribuzione, ovviamente non basta montare un pannello sul proprio tetto, ma bisogna rispettare una serie di requisiti indispensabili per accedere. Innanzitutto dovrai effettuare il login nel portale produttori di E-distribuzione (o Ex Enel Distribuzione). Ecco qui di seguito gli step principali da seguire:

  1. Collegati al sito;
  2. Clicca sull'icona in alto a destra (quella a forma di omino);
  3. Inserisci l'username e password scelti in fase di registrazione;
  4. Seleziona il pulsante "Entra" per accedere all'Area riservata.
Come fare login all'Area riservata di Enel Portale Produttori di Energia (fonte: e-distribuzione.it_31/08/2021)
Come fare login all'Area riservata di Enel portale produttori di Energia (fonte: e-distribuzione.it_31/08/2021)

Portale produttori di Enel: Come recuperare la password di accesso?

Nel caso in cui non ricordassi la password per accedere al portale produttori di Enel, puoi ricorrere alla procedura di recupero delle credenziali, cliccando sul link "Recupera le credenziali di accesso" e inserendo il tuo indirizzo mail nella schermata successiva.

Portale Produttori di Enel: come recuperare la password? (fonte: e-distribuzione.it _31/08/2021)
Portale produttori di Enel: come recuperare la password? Ecco la procedura. (fonte: E-distribuzione.it _31/08/2021)

Come fare la registrazione al Portale Produttori di Enel?

Per registrarti al portale produttori di Enel il procedimento è molto simile a quello di una qualsiasi area riservata:

  1. Raggiungi il sito di E-distribuzione;
  2. Seleziona l'icona a forma di omino in alto a destra;
  3. Clicca sul link "Registrati ora";
  4. Completa il form online con i tuoi dati personali (nome e cognome, indirizzo email, numero di telefono, codice fiscale o partita IVA). Il numero di telefono e la email vengono generalmente controllati con il classico invio di un codice di conferma sul telefono e/o sull’indirizzo email.
Per registrarti al Portale Produttori Enel completa il form con i tuoi dati personali
Per registrarti al portale produttori di Enel completa il form con i tuoi dati personali (fonte: E-distribuzione.it _31/08/2021)

Portale produttori di E-distribuzione: guida all’iter semplificato

Una volta entrato all’interno del portale produttori, avrai modo di procedere con la richiesta di allacciamento del tuo impianto alla rete di distribuzione di E-distribuzione. Per farlo uno dei prerequisiti vincolanti è che la potenza del tuo impianto sia inferiore ai 10.000 kW. Questo valore, però, è molto elevato se si pensa che per una famiglia media generalmente ne bastano anche solo 3. Dunque, E-distribuzione ha pensato a un iter più rapido e dunque “semplificato” per i piccoli impianti che hanno una potenza nominale non superiore i 20kW. Per accedere all’iter semplificato del portale produttori di Enel il tuo impianto dovrà rispettare i seguenti requisiti fondamentali:

  • L’impianto deve essere realizzato presso clienti già forniti di punti di prelievo in bassa tensione;
  • L’impianto non deve avere una potenza superiore a quella già disponibile in prelievo;
  • Non deve avere una potenza nominale maggiore o uguale a 20 kW;
  • Deve essere realizzato sui tetti degli edifici secondo le modalità stabilite dall'apposito decreto legislativo (articolo 7 -bis , comma 5, del decreto legislativo n. 28 del 2011);
  • Lo stesso punto di prelievo non deve avere altri impianti di produzione.

L'iter semplificato messo in campo dal portale Enel produttori, come facilmente intuibile, è rivolto a tutti coloro che vogliono creare un impianto sul proprio tetto di casa o del proprio edificio in generale. Qui puoi trovare le condizioni generali di contratto per accedere all’iter semplificato.

Portale produttori di E-distribuzione: come contattare l’assistenza?

I processi burocratici, dietro l’accesso all’iter semplificato o a quello standard, possono essere a volte complicati da gestire per chi non è particolarmente avvezzo al settore dell’energia. Per questo motivo ci teniamo ad approfondire quali sono i contatti dell'assistenza del portale produttori dell'ex Enel Distribuzione a tua disposizione a seconda della specifica necessità.

Per segnalare un pericolo è attivo il numero verde 803.500 di E-distribuzione. Il numero unico (anche detto sul web numero del portale produttori di Enel) è gratuito sia da fisso sia da cellulare e disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per i seguenti servizi:

  • Segnalare eventuali pericoli;
  • Guasti al contatore o alla rete pubblica cittadina;
  • Ricevere informazioni su guasti già segnalati;
  • Ricevere informazioni sui lavori di manutenzione programmati.

Per ricevere altre informazioni come: 

  • Richiedere aggiornamenti specifici sull’avanzamento delle pratiche o notizie di carattere generale;

Il numero verde di E-distribuzione è attivo dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00, il sabato invece dalle 09:00 alle 13:00. Per ricevere assistenza dall'estero, il numero di telefono è 02.911.551.55. Mentre se ricevi chiamate da 02.91.158 e 06.89.839 significa che un operatore di E-distribuzione sta provando a contattarti per pratiche aperte e in corso di avanzamento

Quali sono gli altri canali di assistenza del portale produttori di E-distribuzione? Info contatti

Oltre al numero verde (il cosiddetto portale produttori Enel numero verde) esistono altri canali di assistenza molto utili, a partire dalla stessa area riservata dove puoi metterti in contatto con gli operatori di E-distribuzione. Se hai necessità d'inviare della documentazione, potrai utilizzare il servizio apposito “invio documentazione” dell’area riservata, oppure usare l’indirizzo pec: e-distribuzione@pec.e-distribuzione.it

In caso di reclami, lamentele o per offrire consigli per il miglioramento del servizio, puoi avvalerti come sempre dell’area riservata. In alternativa puoi procedere con una email all’indirizzo: customercare@pec.e-distribuzione.it

Infine c’è Eddie e il portale Help On Line. Eddie è un robot virtuale che gestisce la chat in tempo reale sul sito di E-distribuzione. Ponendogli delle domande basilari, il robot è in grado di restituirti risposta molto precise per cercare di risolvere in tempo reale il tuo problema. Tramite il Portale Help On Line di E-distribuzione invece, puoi trovare la risposta alle tue domande, selezionando la tipologia di aiuto di cui hai bisogno (tra quelle presenti online) e seguendo i vari step.

Le persone spesso ci chiedono

Qual è il modulo di adesione al portale produttori di Enel e come inviarlo?

Il fac simile del modulo di adesione al portale produttori di Enel lo puoi scaricare da questo link. Per inviarlo (insieme alla modulistica di connessione alla rete) puoi scrivere all'indirizzo di posta certificata (PEC) di E-distribuzione produttori@pec.e-distribuzione.it.

Portale Enel produttori: dove trovare il regolamento di esercizio?

Qui, puoi scaricare la Guida al Portale Produttori di E-distribuzione (Ex Enel Distribuzione) contenente il regolamento d'esercizio.

Portale produttori di Enel: chi può ricevere informazioni su pratiche e servizi?

L'ARERA autorizza gli operatori di E-distribuzione a fornire informazioni specifiche solo ai titolari delle pratiche oppure alle persone autorizzate in possesso di delega o autocertificazione. Per evitare rallentamenti nella richiesta di assistenza, ti consigliamo inoltre di tenere a portata di mano il Codice POD prima di chiamare il numero verde 803.500 del distributore. Il codice POD (facilmente recuperabile da una bolletta) è il codice alfanumerico di 14 o 15 caratteri che viene assegnato all'utenza elettrica e comunicato al cliente finale al momento dell'allacciamento del nuovo contatore alla rete elettrica pubblica.

Dove allacciare un nuovo impianto di produzione? Info servizio aree critiche di E-distribuzione

Collegandoti alla sezione aree critiche del portale di E-distribuzione, puoi consultare una mappa interattiva dell'Italia e visualizzare regione per regione (nei Comuni serviti da E-distribuzione) i luoghi più adatti ove allacciare un nuovo impianto di produzione in base alle possibilità offerte dalla rete elettrica di assorbire la produzione di energia. 

Cosa fare se l'impianto supera i 10.000 kW di potenza?

Se sei possessore di un impianto con potenza superiore ai 10.000 kW, dovrai rivolgerti a Terna S.p.A il responsabile della trasmissione, il mantenimento e lo sviluppo della rete elettrica nazionale ad alta e altissima tensione.

Quanto costa la connessione di un impianto di produzione di energia alla rete di distribuzione?

Il costo per la connessione di un nuovo impianto di produzione alla rete di distribuzione varia in base alla potenza d'immissione dell'impianto. Per ottenere il preventivo per la connessione, E-distribuzione richiede un contributo che varia da un minimo di 30,00 euro (+ IVA al 22%) fino a un massimo di 2.500,00 euro (+ IVA al 22%).

Hai bisogno di contattare il servizio clienti di E-distribuzione?
Leggi: E-distribuzione Numero verde: Come parlare con un Operatore? Info Servizio Guasti e Portale Produttori

Aggiornato in data