allaccio e volturainfo allaccio e voltura

INFO TARIFFE LUCE, ALLACCI E VOLTURE

Scopri le 3 migliori offerte di ottobre 2021 o prendi un appuntamento per essere ricontattato.

Qual è il ruolo di E-Distribuzione (Ex Enel Distribuzione) nel mercato elettrico?

Qual è il Distributore Luce, Gas e Acqua del mio comune? Il distributore locale cambia da un comune all'altro. Cerca qui il distributore che opera nella tua città! Inserisci il Cap o il Comune!

  • Abano Terme(35031)
  • Abbadia Cerreto(26834)
  • Abbadia Lariana(23821)
  • Abbadia San Salvatore(53021)
  • Abbasanta(09071)
 
Per segnalare un pericolo o un guasto al contatore a E-distribuzione (il distributore locale del Gruppo Enel)  chiama il Numero verde 803.500, gratuito e sempre attivo.
Per segnalare un pericolo o un guasto al contatore a E-distribuzione (il distributore locale del Gruppo Enel) chiama il Numero verde 803.500, gratuito e sempre attivo.

E-distribuzione (detto anche E distribuzione o Ex Enel Distribuzione) è l'azienda di distribuzione del Gruppo Enel responsabile del trasporto dell'energia elettrica (dalla rete pubblica all'utenza privata) e proprietaria dei contatori nei Comuni di competenza. Per le emergenze chiama E-distribuzione al Numero verde 803.500.


Come contattare E-distribuzione? Numero verde e Contatti utili

E-distribuzione, come le altre aziende di distribuzione di luce in Italia, è l'operatore da contattare per segnalare un pericolo e guasti tecnici (in questo caso detti e-distribuzione guasti) sia al corpo macchina sia alla rete pubblica. È autorizzato a cambiare il contatore (indipendentemente dalla volontà del cliente previo preavviso) e responsabile della lettura dei valori di consumo reale che saranno comunicati al fornitore e successivamente inseriti in bolletta.

Hai bisogno di contattare E-distribuzione per segnalare guasti o ricevere informazioni sull'avanzamento delle pratiche in corso? Ecco la lista dei principali canali di contatto.

E distribuzione contatti principali
CONTATTI DESCRIZIONE
E distribuzione Numero Verde 803.500  (gratuito, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7)
E distribuzione Numero dall'estero 02.911.55.155
E distribuzione Live Chat Assistente virtuale Eddie su e-distribuzione.it

E-distribuzione guasti: come parlare con un operatore?

Per segnalare un guasto e ricevere informazioni su problematiche già segnalate e/o in lavorazione, puoi parlare con un operatore (tramite E distribuzione numero verde) e selezionare il comando specifico per il servizio d'interesse:

  • Opzione 0 – Emergenza (attivo in caso di calamità naturali, terremoti, maltempo);
  • Opzione 1 – Per segnalare un guasto al contatore e/o alla rete pubblica, ricevere informazioni su malfunzionamenti già noti e/o lavori in programma (il servizio e-distribuzione guasti è attivo tutti i giorni H24);
  • Opzione 5 – per segnalare un pericolo (attivo tutti i giorni H24).

Leggi di più sul servizio clienti di E distribuzione: "E-distribuzione: numero verde 803.500, moduli e area clienti".

Quali sono gli altri contatti di E-distribuzione?

Per inviare dei moduli E-distribuzione, puoi utilizzare questi contatti:

  • Indirizzo PEC - E-distribuzione@pec.e-distribuzione.it;
  • Servizio online -  "Invio documentazione” nell'area riservata (previa registrazione al portale);
  • Numero fax - 800.04.66.74;
  • Indirizzo di corrispondenza - Casella Postale 5555 - 85100 Potenza.

Per visualizzare le letture del contatore e rimanere sempre aggiornato sui lavori in programma, interruzioni del servizio e avanzamento delle pratiche in corso, puoi scaricare l'applicazione mobile:

Chi è E-distribuzione (ex Enel Distribuzione)?

E-distribuzione spa (ex Enel Distribuzione) è uno dei principali distributori di energia elettrica in Italia. Nato nel 1999 in seguito al Decreto Legislativo 79/99, fa parte del Gruppo Enel insieme ad altre due realtà importanti: Enel Energia (il fornitore di energia elettrica e gas attivo nel mercato libero) e il Servizio Elettrico Nazionale (il fornitore di energia elettrica attivo nel mercato tutelato). Come le altre aziende di distribuzione, E-distribuzione è responsabile della gestione del pubblico servizio e del trasporto di energia elettrica fino all'utenza privata. Si occupa quindi, del mantenimento e gestione dei lavori nella zona di competenza, è proprietario dei contatori collegati alla rete e l'unico soggetto autorizzato a intervenire in caso di pericoli o guasti.

Pertanto, a differenza delle società di vendita (come Enel Energia, Eni, Iren, Hera, ecc.) il distributore può essere contattato dai clienti solo in caso di guasti al contatore e alla linea di distribuzione. Non può essere invece contattato per questioni legate alla fornitura come ad esempio: attivazione dell'utenza luce e gas, modifiche contrattuali e disdette (in questi casi devi infatti contattare il fornitore). Gli interventi sono normalmente eseguiti in loco da tecnici autorizzati e facilmente riconoscibili tramite cartellino con foto identificativa e nome della società mandante.

Il numero verde di e-distribuzione è reperibili dalla bolletta e attivo H24 7 giorni su 7. Prima di chiamare tuttavia, ti consigliamo di verificare il nome del distributore competente nella tua zona, in quando potrebbe variare da comune a comune. Per maggiori approfondimenti visita la pagina di dettaglio: "Distributori energia elettrica e gas locali".

E-distribuzione e Enel Energia sono la stessa cosa?

Come accennato nel paragrafo precedente, E-distribuzione e Enel Energia sono due aziende diverse controllate entrambe dal Gruppo Enel. E-distribuzione è il principale distributore di energia elettrica in Italia con un bacino pari a ca. 85% delle utenze domestiche totali, Enel Energia invece è il fornitore di luce e gas con cui è possibile sottoscrivere un contratto di fornitura nel mercato libero. Di seguito una sintesi grafica delle principali differenze tra i due operatori.

Chi sono E-distributore e Enel Energia? Ecco le principali differenze
E-DISTRIBUZIONE ENEL ENERGIA
  • È l’azienda proprietaria dei contatori e della rete di distribuzione nella zona di competenza;
  • È responsabile della manutenzione della rete e trasporto della materia prima;
  • Deve intervenire in caso di guasti al contatore e alla rete di distribuzione;
  • Ha una competenza locale che può variare da Comune a Comune;
  • È responsabile della lettura dei contatori e comunica i consumi al fornitore di riferimento;
  • Può sostituire i contatori (o anche detto e-distribuzione cambio contatore) indipendentemente dalla volontà del clienti.
  • È l’azienda commerciale con cui sottoscrive un contratto di fornitura luce e gas;
  • È attiva nel mercato libero;
  • È l’operatore da chiamare per:
    • Attivare la fornitura di luce e gas;
    • Ricevere assistenza sulla modalità di pagamento e fatturazione;
    • Richiedere modifiche contrattuali;
    • Disdire un contratto di fornitura.

Chi è invece il Servizio Elettrico Nazionale?

Il Servizio Elettrico Nazionale è un'azienda di fornitura con cui i clienti possono sottoscrivere un contratto di energia elettrica nel mercato tutelato. Come operatore del Servizio di Maggior Tutela risente delle condizioni imposte dall'Autorità tra cui:

  • Tariffe economiche e condizioni contrattuali identiche per tutti i fornitori del mercato tutelato;
  • Variabilità del prezzo della materia prima energia in base all'andamento del mercato (gli aumenti/diminuzioni di prezzo si verificano ogni 3 mesi);
  • Impossibilità di sottoscrivere con lo stesso provider (fornitore) entrambe le forniture (luce e gas);
  • Assenza di agevolazioni economiche come sconti, bonus benvenuto e programmi fedeltà.

Ricorda che il Mercato Tutelato sta per chiudere! A gennaio 2023 è prevista la fine del Mercato Tutelato e del Servizio di Maggior Tutela. Sebbene non sia chiara la sorte degli operatori attivi in questo settore, è sicuramente certo che entro la suddetta data, tutti i clienti del mercati tutelato dovranno passare a quello libero scegliendo tra uno dei vari fornitori.

Per approfondimenti leggi:
"Fine Mercato Tutelato Energia: Scadenze (2021 e 2023), Provvedimenti e Consigli"
"Come dare la disdetta al Servizio Elettrico Nazionale? Contatti e Moduli"
"Il Servizio Elettrico Nazionale (SEN) chiude con la fine del Tutelato?"

Come richiedere il cambio contatore a E-distribuzione?

Se devi cambiare il contatore per via di un guasto oppure per sostituire un modello vecchio con uno di più recente produzione, devi rivolgerti al distributore locale. Nel caso di E distribuzione il numero verde da chiamare è 803.500. L'inizio della lavorazione sarà comunicato tramite avviso affisso nell'immobile, ca. 5 giorni prima e causerà una breve sospensione della fornitura. Il nuovo impianto sarà installato e riprogrammato con i dati contrattuali di quello precedente, mentre sarà tenuta traccia dell'operazione "cambio contatore" attraverso un'apposita modulistica informativa e di sostituzione.

L'operazione E-distribuzione cambio contatore è obbligatoria? La risposta alla domanda è si. L'operazione di cambio contatore con E-distribuzione (o altra azienda) è obbligatoria e l'utente finale non può rifiutare la sostituzione. Una volta che l'impianto è stato cambiato, il nuovo viene riprogrammato con i dati contrattuali del precedente.

L'attività di sostituzione dei contatori attualmente in uso con quelli di nuova generazione, è stata avviata dai distributori per adeguarsi alla normativa D. Lgs. 102/2014, allineata a sua volta alla Direttiva Europea 2012/27/UE sull’efficienza energetica. Secondo le nuove disposizioni, i cittadini hanno diritto a ricevere informazioni più dettagliate sui propri consumi al fine di favorire la concorrenza nei servizi post-contatore e promuovere l’efficienza energetica. Queste nuove mansioni, non adeguatamente supportate dai contatori di vecchia generazione, sono invece in linea con le potenzialità dei nuovi impianti noti come "Open Meter" che E-distribuzione sta continuando a sostituire.

Fai Attenzione! I tecnici autorizzati ad intervenire per effettuare il cambio contatore nel giorno prefissato, sono facilmente riconoscibili tramite tesserino e non sono autorizzati a percepire alcuna forma di compenso. L'attività di cambio contatore è infatti totalmente gratuita per l'utente finale.

E-distribuzione reclami: come segnalare un disservizio?

Per segnalare un disservizio a E-distribuzione il cliente dovrà comunicare al distributore una serie di informazioni tra cui:

  • I suoi dati anagrafici (nome e cognome/Ragione sociale, Codice Fiscale/Partita IVA);
  • I dati della sua fornitura come, codice POD per l'utenza luce (eventualmente codice PDR per l'utenza gas);
  • Il codice di rintracciabilità della pratica di interesse.

Una volta reperiti i dati potrai comunicare il reclamo attraverso uno dei canali di contatto messi a disposizione dal distributore. In particolare:

  • Area clienti (vai su e-distribuzione.it o scarica l'App);
  • customercare@pec.e-distribuzione.it (indirizzo PEC);
  • Numero fax 800.04.66.74;
  • Casella postale 5555 - 85100 Potenza (indirizzo per corrispondenza).

Che cos'è il portale produttori di E-distribuzione?

Il portale produttori di E-distribuzione è lo spazio digitale riservato a chi produce energia verde ed a chi desidera iniziare a produrla. Da questa sezione è possibile:

  • Inviare richieste di connessione alla rete per gli impianti con potenza inferiore a 10.000 kW;
  • Scaricare e inviare la modulistica specifica al distributore;
  • Monitorare le aree critiche in cui la richiesta di allaccio può essere ottenuta con più difficoltà;
  • Scoprire e richiedere le attività correlate alla misurazione dell'energia elettrica immessa o prelevata (come ad esempio: installazione e manutenzione dei contatori, raccolta dei dati, validazione, registrazione e messa a disposizione dell'energia elettrica).

Portale clienti di E-distribuzione: come fare il login all'area riservata?

I clienti già registrati al portale di E-distribuzione, possono fare login alla propria Area riservata collegandosi al sito e-distribuzione.it e cliccando sull'icona a forma di omino in alto a destra. Nella schermata successiva, nominata anche "E-distribuzione Portale Clienti Login" possono inserire la coppia di credenziali (username e password) scelte in fase di registrazione e cliccare sul bottone "entra".

 

E-distribuzione login: Come accedere al Portale clienti (fonte: private.e-distribuzione.it)
E-distribuzione login: Come accedere al portale clienti (fonte: private.e-distribuzione.it _27/08/2021)

Come fare la Registrazione all'Area clienti di E-distribuzione?

Per chi invece non fosse ancora registrato all'Area clienti di E-distribuzione la procedura nota come E-distribuzione registrazione richiede alcuni semplici passaggi:

  1. Compilare il form di registrazione;
  2. Validare il numero di cellulare utilizzando il codice di verifica (OTP) che sarà inviato via SMS;
  3. Conferma la registrazione utilizzando il codice di verifica (OTP) che sarà inviato sulla e-mail;
  4. Accettare le clausole legali previste dalla normativa;
  5. Scegliere la password.
     
e-distribuzione login area clienti - form di registrazione
E-distribuzione: come fare la registrazione all'Area clienti (fonte: private.e-distribuzione.it _27/08/2021)

Qual è la storia di E-distribuzione?

E-distribuzione spa è una società controllata del Gruppo Enel spa responsabile della gestione e manutenzione della rete di distribuzione nella zona di competenza e del trasporto della materia prima dalla linee pubblica al contatore privato. L’azienda viene fondata nel 1999 a seguito del decreto legislativo 79/99 del 1° ottobre con il quale la Holding delegò alla società controllata (all’epoca nota con il nome di Enel Distribuzione) l’attività di distribuzione dell’energia elettrica. Nel 2016, per seguire le nuove politiche di unbuilding imposte dall’Autorità, il nome Enel Distribuzione viene modificato in quello attuale (E-distribuzione) così da evitare confusione tra le società appartenenti allo stesso Gruppo.

Quali sono i risultati economici di E-distribuzione?

E-distribuzione è il principale distributore di energia elettrica in Italia, gestisce oltre 1.100.000 Km di rete sul territorio italiano arrivando a servire più di 7.400 Comuni e più di 31 milioni di clienti. I numeri ufficiali tratti del Bilancio 31 dicembre 2020 (pubblicati sul sito ufficiale) possono essere così sintetizzati:

RETE DI DISTRIBUZIONE E DI TRASPORTO DELL’ENERGIA ELETTRICA

  • Linea alta tensione 19 km;
  • Linea media tensione 357.694 km;
  • Linea bassa tensione 801.972 km;
  • TOTALE LINEE DI DISTRIBUZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA 1.159.685 KM.

TELEGESTIONE (dati solo per il 2020 espressi in milioni)

  • Numero di clienti 31,45;
  • Operazioni di contrattuali da remoto 5,8;
  • Letture da remoto 430.

RISULTATI ECONOMICI 2020 (milioni di euro)

  • Ricavi 7.511;
  • Margine operativo lordo 3.831;
  • Risultato operativo 2.371;
  • Investimenti 1.888;
  • Dipendenti a fine esercizio (n.) 14.740.

GLI IMPIANTI

  • Cabine primarie AT/MT 2.336;
  • Cabine secondarie MT/BT 447.250;
  • Impianti di produzione da fonte rinnovabile(solo 2019) 57.100;
  • Energia distribuita ai clienti finali (TWh) 213,2.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale.

Dove si trova la sede principale di E-distribuzione?

La sede principale di E-distribuzione si trova in Via Ombrone 2, 00198 Roma. Ecco la mappa con la collocazione esatta.

E-distribuzione lavora con noi: dove inviare la candidatura?

Per inviare la candidatura a E-distribuzione ti consigliamo di registrati al portale del Gruppo Enel e di monitorare l'apertura di posizioni compatibili con il tuo profilo. In alternativa puoi consultare la pagina LinkedIn di E-distribuzione.

Le persone spesso ci chiedono

E-distribuzione è l'azienda di distribuzione per il Comune di Aprilia?

La risposta è si. Il Comune di Aprilia in provincia di Latina è area di competenza di E-distribuzione. Per segnalare un guasto al contatore o alla rete pubblica, chiama il numero verde 803.500, gratuito sia da rete fissa che da cellulare e attivo 24 ore al giorno.

E-distribuzione e Terna gaudi sono la stessa cosa?

No, E-distribuzione S.p.A. è l'azienda di distribuzione del Gruppo Enel con ca. 14.000 dipendenti e sede legale a Roma in via Ombrone 2, 00198 Roma. Il Gruppo Terna invece è il proprietario della rete di trasmissione nazionale italiana (RTN) dell’elettricità in alta e altissima tensione, ed uno dei più grandi operatori indipendenti di reti per la trasmissione di energia elettrica (TSO) in Europa. Il Gruppo Terna ha ca. 4.285 dipendenti ed è collocato a Roma in via Egidio Galbani, 70, 00156 Roma RM

Con il nome Terna Gaudì si indica il sistema di Gestione delle Anagrafiche Uniche Degli Impianti di produzione e delle relative unità (Gaudì) di Terna cioè la procedura che consente di attestare gli adempimenti secondo la delibera AEEG ARG/elt 124/10 e il censimento degli impianti e delle unità di produzione. Per maggiori info, si rimanda al sito terna.it

E-distribuzione è Enel?

La risposta alla domanda è negativa. E-distribuzione S.p.A. (ex Enel distribuzione) è l'azienda di distribuzione del Gruppo Enel responsabile del trasporto della materia prima energia e dei contatori collegati alla rete pubblica nei Comuni di competenza. E-distribuzione non va confusa né con Enel Energia S.p.A. (cioè il fornitore di luce e gas del Gruppo Enel attivo nel Mercato libero) né con il Servizio Elettrico Nazionale (ex Enel Servizio Elettrico, il fornitore di energia elettrica del Gruppo Enel attivo nel Mercato Tutelato). Come citato, tutte e tre le realtà fanno parte del Gruppo Enel, ma ricoprendo competenze diverse, in accordo con le politiche unbundling (letteralmente la traduzione in italiano è "spacchettamento") imposte dall'Autorità di Regolazione per l'Energia Reti e Ambiente (comunemente nota come ARERA) per la suddivisione in società distinte delle attività, della gestione e della contabilità delle tre appartenenti allo stesso Gruppo.

Aggiornato in data