Costo kWh Energia Elettrica: Cos'è e Come funziona?

Aggiornato in data
minuti di lettura
offerte luce e gasOfferte luce e gas=

Scopri le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

offerte luce e gasOfferte luce e gas=

Scopri le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi

Risparmia oltre 96 € l'anno. Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Cos’è il costo kWh e come si calcola? Tutte le informazioni utili.
Cos’è il costo kWh e come si calcola? Tutte le informazioni utili.

Il costo kWh è un parametro importante per definire il prezzo in bolletta della materia prima energia. Infatti più alto è il costo kWh più è probabile che la bolletta risulti onerosa. Questo valore può cambiare a seconda di diversi fattori, come il mercato in cui opera il fornitore scelto (libero o tutelato) o l’offerta sottoscritta.

Prezzo energia elettrica oggi: qual è il costo kWh? Oggi, 10 marzo 2023, il costo kWh dell’energia elettrica ammonta a 0,361 €/kWh nel mercato tutelato, mentre in quello libero il prezzo può essere definito e modificato dal singolo fornitore.

Prezzo energia elettrica mercato libero: cosa significa kWh?

La sigla kWh sta per kilowattora. Con questo termine si indica l'unità di misura utilizzata per la fatturazione dell'energia elettrica, quindi per il calcolo dei consumi nella bolletta della luce. Per questo motivo è uno dei valori che può determinare l'aumento o l'abbassamento della spesa finale della fatturazione.

Solitamente oltre a questo costo vengono aggiunti anche altri prezzi previsti dall'ARERA, ad esempio gli oneri di sistema. Inoltre nel mercato libero la spesa finale può essere molto diversa a seconda dell'offerta luce sottoscritta e delle condizioni contrattuali scelte.

Grazie al kilowattora è possibile definire il consumo di energia elettrica, per questo motivo in bolletta potresti trovarlo scritto anche come "€/kWh”. Nella pratica questa unità di misura può essere descritta come l'energia assorbita in 1 ora da un apparecchio che ha la potenza di 1 kW.

Vuoi conoscere il costo kWh dei principali fornitori? Puoi contattare il nostro Sportello Attivazioni gratuito e senza impegno allo 02 829 580 99. In questo modo hai l’occasione di confrontarti con un operatore del settore e valutare quale sia l’offerta più conveniente per le utenze luce di casa tua.

Costo kWh Italia per fasce orarie

Il prezzo dell'energia elettrica, o costo kWh, è spesso in cambiamento secondo diversi fattori, tra cui l'andamento del mercato all'ingrosso. In particolare nel mercato tutelato questo valore viene aggiornato con frequenza, così da garantire un prezzo allineato all'andamento dei costi. Il costo kWh si può distinguere anche a seconda delle fasce orarie (da qui "costo kWh Enel F1 F2 F3").

Tariffe ARERA 2022 Mercato Tutelato - secondo trimestre 2024, aprile-giugno
PREZZO* SPESA MENSILE**
Tariffa luce 0,082 €/kWh 36,6 €/mese
Tariffa gas 0,307 €/Smc 69,2 €/mese

*I valorisi riferiscono al prezzo materia prima energia e gas (PE luce e Cmem + CCR gas) al netto delle spesa per trasporto, degli oneri di sistema e delle imposte.
**La spesa mensile imposte incluse è calcolata su un consumo di energia elettrica pari a 1800 kWh/anno in tariffa monoraria e di gas pari a 800 Smc, per una famiglia di 3 persone nella zona nord orientale (fonte: spesa annuale Portale Offerte ARERA).

Questi costi sono quelli di riferimento per il mercato tutelato, perciò per i fornitori che sono sotto Servizio di Maggior Tutela. Invece per conoscere il prezzo del kWh nel mercato libero è fondamentale considerare le condizioni contrattuali sottoscritte.

Infatti la principale differenza tra mercato libero e tutelato è che in quest’ultimo i fornitori non possono modificare la proposta commerciale, di conseguenza non possono definire il costo del kWh per gli utenti. Al contrario invece in quello libero ogni aspetto della proposta commerciale può essere definito dalla singola compagnia luce e gas. Questo significa maggiore concorrenza e più scelta per il cliente finale.

Vuoi sapere di più sulla differenza tra mercato libero e tutelato? Potrebbe tornarti utile leggere la guida dedicata È meglio il Mercato libero o il Servizio di Maggior Tutela? Cosa cambia?” dove affrontiamo questo argomento passo per passo, ad esempio la differenza tra i due mercati.

In base a cosa cambia il costo kWh dell'energia elettrica?

Sono molti gli aspetti da considerare nella definizione del costo kWh (o costo elettricità kWh). Sicuramente tra gli elementi più influenti c'è il PUN, o Prezzo Unico Nazionale. Con questo nome si intende un indice di riferimento per il costo dell'energia elettrica all'ingrosso sul mercato italiano. Il PUN è a sua volta influenzato da:

  • Rapporto tra domanda e offerta;
  • Quotazioni del gas e del petrolio;
  • Produzione tramite le fonti rinnovabili;
  • Vicende geopolitiche internazionali.

Certamente questi fattori sono determinanti per il mercato all'ingrosso, ma hanno delle ripercussioni anche sul consumatore finale. È sufficiente pensare all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia e a come abbia portato un forte scossone al settore energetico, con un aumento dei costi in bolletta anche per le utenze domestiche.

Ricorda che il costo al kWh può essere fisso o variabile! Le offerte luce del mercato possono essere fisse (quindi il costo kWh è lo stesso per un determinato periodo di tempo, come 12 o 24 mesi) oppure variabili (cioè il costo kWh viene aggiornato mensilmente per essere sempre in linea con il resto del mercato).

Costo kWh Enel, Eni, Nen e altri fornitori del mercato libero

Come anticipato, il costo kWh nella bolletta luce può essere molto diverso a seconda del fornitore scelto nel mercato libero. Confrontando le migliori offerte luce e gas o solo luce puoi farti un’idea più precisa di quale sia il prezzo proposto. Prima di confrontare le tariffe il consiglio è di considerare anche:

  • Prezzo variabile o bloccato;
  • Bolletta web o cartacea;
  • Domiciliazione bancaria o metodi di pagamento tradizionali;
  • Canali dell’assistenza clienti;
  • Sportelli sul territorio.

Quanto costa 1 kW di energia elettrica Enel?

Uno dei fornitori del mercato libero più gettonati è sicuramente Enel Energia. L’azienda è un punto di riferimento sia per le utenze luce che per quelle gas. Tra le proposte più apprezzate del mercato libero c’è infatti Enel Flex, la proposta a prezzo variabile che permette di approfittare dei momenti in cui il costo all’ingrosso è più stabile o basso.

Offerta Enel Flex Luce e Gas: Prezzo e Vantaggi
NOME OFFERTA PREZZO e SPESA MENSILE* VANTAGGI
Enel Flex Luce e Gas
offerta enel flex
PUN + 0,028 €/kWh
Luce 51,3 €/mese

PSV + 0,060 €/Smc
Gas 78,5 €/mese
Prezzo Variabile. Contributo a consumo bloccato per 1 anno. Energia 100% green e Bolletta web.
Attiva online 02 829 580 99
Attiva online o Parla con noi

*Il prezzo si riferisce alla componente materia prima energia e gas (IVA e imposte escluse); il corrispettivo di commercializzazione e vendita (CCV) è pari a 10€/mese (IVA e imposte escluse).  La spesa mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Il prezzo si riferisce alla componente materia prima energia (IVA e imposte escluse); il corrispettivo di commercializzazione e vendita (CCV) è pari a 10€/mese (IVA e imposte escluse).  La spesa mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

I principali vantaggi dell'offerta Enel Energia sono:

  • Il costo kWh variabile indicizzato;
  • Il contributo al consumo fisso per 12 mesi;
  • L’energia green e rinnovabile;
  • La gestione digitale delle forniture con l’area clienti e l’app;
  • L’attivazione online, facile e veloce.

Cosa pensano gli utenti delle offerte Enel? Potrebbe essere una buona idea confrontare le recensioni su Enel Energia, così da individuare facilmente punti di forza e di debolezza della proposta commerciale del fornitore.

La proposta al kWh di Eni Plenitude

Anche Eni Plenitude, conosciuta come ex Eni Gas e Luce, è una realtà di riferimento nel settore. Trend Casa luce infatti è la tariffa a prezzo indicizzato di Eni Plenitude che puoi attivare comodamente online e risparmiare nella bolletta della luce.

Offerta Eni Plenitude Trend casa luce: Prezzo e Vantaggi
NOME OFFERTA PREZZO e SPESA MENSILE* VANTAGGI
Eni Plenitude Trend Casa luce
offerte eni gas e luce
Luce PUN + 0,022 €/kWh
49,8 €/mese
Prezzo indicizzato al mercato PUN, sconto 12€ con domiciliazione, sottoscrizione rapida e digitale, assistenza dedicata.
Attiva Online (sconto 12€ con domiciliazione)02 829 580 99
Attiva Online o Parla con noi

*La spesa mensile è calcolata con una stima del prezzo medio del prezzo luce e del gas del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Tra i vantaggi di Eni Plenitude Trend Casa luce ci sono:

  • Il costo kWh Eni Plenitude variabile;
  • Lo sconto di 12€ se scegli la domiciliazione bancaria;
  • I diversi canali dell'assistenza clienti;
  • Le fonti energetiche rinnovabili e certificate;
  • Bolletta web;
  • L’accesso alla Promo Sky Gratis 90 giorni.

Con Eni Plenitude personalizzi il costo kWh! Infatti puoi scegliere tra tariffa monoraria, adatta a chi sta spesso in casa, o bioraria, perfetta per chi consuma principalmente la sera o nei weekend.

NeN e il costo kWh bloccato

Soprattutto di recente, NeN è diventato un vero punto di riferimento per le offerte luce e gas del mercato libero. Il motivo è semplice: è tra le poche realtà che ancora garantisce il prezzo bloccato. Inoltre è il primo fornitore a proporre una soluzione unica, cioè la bolletta a canone fisso, grazie al suo meccanismo ad abbonamento. Cioè in questo modo sai da subito quanto pagherai per i prossimi 12 mesi.

Nen ha una rata fissa per 12 mesi, tuttavia il prezzo dell'energia elettrica rimane bloccato per 1 anno dall'attivazione. Il prezzo NeN è valido solo fino al 9 ottobre, non aspettare l'ultimo giorno per iniziare a risparmiare.

NeN Luce Special 48 - Prezzo, Vantaggi
NOME OFFERTA PREZZO e SPESA MENSILE* VANTAGGI
NeN Special
nen
0,145 €/kWh
Luce 45,8 €/mese
Rata fissa 12 mesi, sconto esclusivo 48€ (96€ per luce e gas), prezzo bloccato 1 anno, energia elettrica 100% Green, impronta CO2 azzerata.
Attiva Online (sconto 48€!) Attiva Online
Attiva Online Sconto 48€ o Parla con noi

*La spesa mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Tra i vantaggi di NeN Special 48 ci sono:

  • Il canone fisso per 12 mesi;
  • Il costo kWh NeN uguale per 1 anno;
  • L’attivazione online;
  • La gestione online di forniture e bollette;
  • Energia elettrica 100% green;
  • Lo sconto di 48€ a utenza.

Come calcola la rata NeN? Al momento della sottoscrizione di un nuovo contratto NeN chiede all’utente una bolletta recente, così da calcolare un canone fisso basato sui consumi effettivi e sugli altri dati del cliente. Il costo finale proposto da NeN è inclusivo di tutti i costi, anche quelli fissi come gli oneri di sistema.

Il costo kWh variabile di Sorgenia

Un altro fornitore conveniente è Sorgenia Luce e Gas. Anche questa azienda è stata un valido riferimento per molti consumatori. L’offerta Sorgenia Next Energy Sunlight Luce è anch'essa a costo variabile, quindi il costo kWh è calcolato sul PUN + un piccolo contributo.

Tariffa Sorgenia Next Energy Sunlight Luce

NOME OFFERTA

PREZZO e SPESA MENSILE*

VANTAGGI

Sorgenia Next Energy Sunlight Luce

offerte luce sorgenia

PUN + 0,030 €/kWh
Luce 43 €/mese

Componente energia a prezzo di mercato (PUN), sconto fedeltà bonus fino a 180€ fino al 5 ottobre.

Attiva Online (Sconto fino a 180€)02 829 580 99

Attiva Online o Parla con noi

*La spesa mensile è calcolata con una stima del prezzo medio del PUN (luce) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

I principali vantaggi di Sorgenia Next Energy Sunlight Luce sono:

  • Fino a 180€ di sconto attivando luce, gas e fibra con Sorgenia;
  • Costo kWh variabile secondo il PUN;
  • Domiciliazione bancaria disponibile;
  • Bolletta web;
  • Gestione digitale delle utenze;
  • Fonti green e certificate.

Domande frequenti sul costo kWh

Oggi la Bolletta 2.0 di ARERA, imposta a tutti i fornitori anche del mercato libero, è caratterizzata da una suddivisione della spesa facile e intuibile. Grazie anche i grafici di riferimento puoi capire quanto il costo kWh sia influente sulla spesa finale in fattura. Nella bolletta luce trovi il costo kWh solitamente nella sezione "Spesa per l'energia", nella prima o nella seconda pagina.

All'interno della bolletta puoi trovare sia i costi finali che il totale dei kWh consumati. Di conseguenza, per sapere qual è il consumo unitario al kWh è sufficiente dividere il valore di consto della materia prima totale per il numero di kWh che risultano consumati nel periodo di riferimento.

Se il costo di riferimento è quello dell’ARERA, quindi 1 kWh è pari a 0,361€ allora per 100 kWh il costo sarà pari a: 0,361x100=36,10€/kWh.

Nel mercato tutelato è l'ARERA a definire il costo kWh per ogni fornitore. Ad esempio il costo per il Servizio Elettrico Nazionale è pari a quello di Servizio Elettrico Roma. In questo caso il prezzo viene aggiornato mensilmente per garantire un prezzo allineato al resto del settore.

Il costo kWh per le aziende solitamente è diverso da quello delle utenze domestiche. Questo in quanto le imprese solitamente consumano più energia e sono previste diverse agevolazioni per aiutare ad abbassare le spese in bolletta. Grazie alla liberalizzazione del mercato, oggi le aziende hanno la possibilità di sottoscrivere offerte luce e gas vantaggiose ricche di soluzioni studiate su misura del singolo cliente.

Guide utili per la Gestione delle Utenze