Climatizzatore Evaporativo: una tecnologia al passo coi tempi

Aggiornato in data
minuti di lettura

Sebbene si tratti di una soluzione ancora poco conosciuta in termini di funzionamento pratico, in realt√† il¬†climatizzatore evaporativo¬†√® uno strumento di grande valore e soprattutto al passo con i tempi per rinfrescare gli ambienti. A differenza del condizionatore tradizionale, i sistemi evaporativi rappresentano un¬†metodo economico e rispettoso dell'ambiente¬†per rendere gli ambienti pi√Ļ salubri e freschi, senza ricorrere ad un consumo esagerato di energia elettrica e senza l'utilizzo di refrigeranti chimici.¬†¬†

In commercio esistono diverse tipologie di climatizzatori evaporativi, da quelli portatili ideali per gli ambienti domestici fino ad arrivare a quelli di maggiori dimensioni, utilizzati in prevalenza per rinfrescare aree di maggiore grandezza, come ad esempio i capannoni industriali o gli allevamenti. Se da un lato, dunque, i climatizzatori evaporativi ad uso domestico non necessitano di particolare installazione, in quanto non sono necessari fori nel muro e possono essere spostati in diverse stanze della casa a seconda delle proprie esigenze, dall'altro i climatizzatori evaporativi industriali possono essere installati in modo diverso, sia in verticale, e quindi a parete, che a soffitto.   

Climatizzatore Evaporativo: il funzionamento   

Ma¬†come funziona un climatizzatore evaporativo? Il funzionamento di questo strumento √® in realt√† molto semplice e si basa essenzialmente sulla capacit√† dell'acqua di evaporare, come √® facile intuire dal nome stesso. Scendendo pi√Ļ nel dettaglio, il climatizzatore ha il compito di sostituire l'aria calda e viziata degli ambienti con arie fresca e pi√Ļ salubre.¬†¬†

L'aria calda esterna viene convogliata grazie ad una ventola di aspirazione all'interno del sistema dove si trova un pannello mantenuto costantemente bagnato e un filtro che permette di liberare l'aria da impurità e batteri. L'aria calda che entra in contatto con il panello bagnato innesca l'evaporazione e viene restituita nell'ambiente rinfrescata e purificata.  

Tutto questo avviene senza ricorrere all'uso di sostanze chimiche, come ad esempio quelle refrigeranti che spesso si trovano all'interno dei condizionatori comuni, e utilizzando il minimo indispensabile di energia elettrica. In questo modo è sia possibile ridurre i costi in bolletta, soprattutto per quanto riguarda l'utilizzo del climatizzatore in ambienti domestici, che rispettare l'ambiente sfruttando un processo del tutto naturale come l'evaporazione.   

Dove installarlo?

Come già affermato in precedenza, il climatizzatore evaporativo trova largo impiego in diversi ambienti. Rimanendo su una scala ridotta è possibile utilizzare il climatizzatore in casa, con la possibilità di spostarlo comodamente in diverse stanze a seconda di dove è necessario rinfrescare l'ambiente. 

In ambienti di grandi metrature, invece, è possibile effettuare un'installazione a parete oppure a soffitto, come ad esempio i capannoni industriali, dove il calore prodotto dai macchinari è spesso un problema per i dipendenti, all'interno di allevamenti oppure ancora in scuole e ospedali.  

In linea di massima √® consigliabile installare il¬†raffrescatore¬†evaporativo in tutti quegli ambienti dove √® preferibile ricorrere ad una¬†soluzione economica e salutare¬†per rendere pi√Ļ fresca e piacevole l'aria.¬†¬†¬†

I vantaggi dei Climatizzatori Evaporativi   

√ą quindi possibile individuare alcuni dei vantaggi principali derivanti dall'utilizzo dei climatizzatori evaporativi sia in ambito domestico che industriale. Innanzitutto, si tratta di un¬†metodo di raffrescamento rispettoso dell'ambiente, basato sul naturale processo di evaporazione dell'acqua e che non necessita di agenti chimici, ma anche di una¬†soluzione economica, che non richiede l'utilizzo di grandi quantit√† di energia elettrica.¬†¬†

Si tratta inoltre di tecnologie che richiedono un'installazione minima, come avviene per i climatizzatori evaporativi installati in ambito industriale o all'interno di scuole e ospedali. Ultimo vantaggio è la facilità d'uso dei raffrescatori evaporativi, i quali a seconda del modello possono anche essere dotati di strumenti per il controllo a distanza.