Come fare un Allaccio con Sorgenia? Qual è la procedura? Costo e Tempi

allaccio e volturaOfferte Enel Energia=

INFO ATTIVAZIONI CONTATORE LUCE E GAS E VOLTURA

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19).

Come allacciare un nuovo contatore con Sorgenia? Quali sono i costi e i tempi dell’operazione e quali documenti inviare? Orientativamente 498,89€ + IVA per contatore luce 3 kW e 40-80 giorni lavorativi.
Come allacciare un nuovo contatore con Sorgenia? Quali sono i costi e i tempi dell’operazione e quali documenti inviare? Orientativamente 498,89€ + IVA per contatore luce 3 kW e 40-80 giorni lavorativi.

I costi e tempi di allaccio dipendono dal preventivo del distributore di competenza locale. Genericamente, la spesa per un contatore luce con 3 kW di potenza disponibile (modello domestico standard) è 498,89 € + IVA mentre i tempi possono variare dai 40 agli 80 giorni lavorativi. Per avviare la procedura di allaccio e attivazione del contatore, puoi chiamare lo sportello attivazioni: 02 8295 809902 8295 8099.


Sorgenia Nuovo Allaccio: come fare? Costo e Tempi

Hai appena traslocato e desideri collegare i tuoi contatori alla rete di distribuzione di energia elettrica e/o gas.
Per farlo hai due possibilità: puoi contattare il distributore di competenza locale e avviare la procedura per l'allaccio e l'installazione del corpo macchina, senza attivazione (per la quale ti ricordiamo serve sottoscrivere una fornitura) oppure, puoi contattare l'azienda commerciale di tua preferenza (come Sorgenia) e avviare, tramite essa, entrambe le pratiche: allaccio / installazione e attivazione dei contatori. I costi e i tempi di allaccio (in entrambi i casi) variano in base alla difficoltà dei lavori e alla corretta esecuzione della pratica. Qui di seguito, una tabella di sintesi dell'operazione di allaccio con Sorgenia.

Sorgenia nuovo allaccio: come fare? Costo e tempi dell'operazione
ALLACCIAMENTO INFO UTILI*
COME FARE Sportello attivazioni02 8295 809902 8295 8099 
COSTI

Costo Sorgenia Nuovo Allaccio luce

Dipende dal preventivo del distributore locale. Orientativamente: il costo è di 498,89 € + IVA per i clienti domestici (consumatore singolo o famiglia) con contatore luce standard (3 kW di pot. disponibile).

Costo Sorgenia Nuovo Allaccio gas

Dipende dal preventivo del distributore locale. Orientativamente: il costo per i clienti domestici varia dai 165€ + IVA ai 950€ + IVA.

TEMPI

Tempo Sorgenia Nuovo Allaccio luce

Dipende dal grado di difficoltà dei lavori: entro ca. 40 giorni lavorativi per i lavori semplici oppure ca. 80 giorni lavorativi per i lavori complessi.

Tempo Sorgenia Nuovo Allaccio gas

Dipende dal grado di difficoltà dei lavori: entro ca. 40 giorni lavorativi per i lavori semplici oppure ca. 100 giorni lavorativi per i lavori complessi.

*L’analisi dei costi e tempi descritti in tabella saranno analizzati nel dettaglio in questo articolo. L’IVA è da considerarsi al 22% Lo Sportello Attivazioni è un servizio gestito da Selectra Italia attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Sorgenia Nuovo allaccio: come funziona? La procedura completa

L'allaccio o allacciamento di un nuovo contatore luce e/o gas è l'operazione di trasloco energetico che consente di installare il corpo macchina nell'immobile e collegarlo alla rete di distribuzione di energia elettrica e gas. Normalmente, l'allaccio coinvolge tre soggetti diversi:

  1. Il cliente finale, l'inquilino o proprietario della casa che ha bisogno di ricevere il servizio e ne fa richiesta;
  2. Il distributore di competenza locale, proprietario dei contatori e responsabile dei lavori di allaccio e installazione del corpo macchina;
  3. Il fornitore di luce e gas, l'azienda commerciale con cui il cliente deve sottoscrivere un contratto di fornitura per usufruire dell'energia in casa.

Nei prossimi paragrafi analizzeremo nel dettaglio tutta la procedura e le tempistiche previste.

1. Sottoscrizione dell'offerta luce e/o gas con Sorgenia e avvio pratica di allaccio e attivazione contatore

Se il cliente finale decide di rivolgersi a Sorgenia per la richiesta di allaccio, dovrà in primis sottoscrivere con l'azienda un contratto di fornitura per il servizio d'interesse (luce e/o gas). Firmato l'accordo, il fornitore avrà a disposizione due giorni lavorativi per inoltrare la richiesta al distributore locale e fissare un primo sopralluogo.

2. Sopralluogo con il tecnico e preventivo del distributore

Nel giorno e nella fascia oraria stabilita, in accordo con l'inquilino / proprietario di casa che dovrà essere presente all'appuntamento, il tecnico autorizzato dal distributore si presenterà all'indirizzo indicato per valutare la fattibilità o meno dell'operazione e il suo livello di complessità. Presa nota della circostanza, il distributore locale dovrà eseguire il preventivo e consegnarlo al soggetto richiedente entro 20 giorni lavorativi per l'allaccio luce e entro 15-30 giorni lavorativi per l'allaccio gas (la differenza temporale dipende anch'essa dalla complessità o meno dei lavori).

Il distributore può negare un allaccio? In alcuni casi il distributore locale può negare l'operazione di allaccio quando ad esempio l'abitazione si trova troppo distante dalla rete di distribuzione del servizio oppure se la cabina di riferimento risulta satura e non permette nuovi collegamenti. Si tratta ovviamente di casistiche rare e non comuni. Per maggiori informazioni contatta lo sportello attivazioni: 02 8295 809902 8295 8099 .

3. Accettazione o rifiuto del preventivo

Ricevuto il preventivo, il cliente potrà accettare o rifiutare la spesa comunicando la risposta all'azienda di distribuzione. Ti ricordiamo che: soprattutto in caso di consenso, è importante comunicare l'accettazione del preventivo entro 3 mesi di tempo, limite oltre il quale, l'impegno del distributore decade e con esso la possibilità di iniziare i lavori (in caso di mancata comunicazione o comunicazione tardiva, il cliente dovrà iniziare una nuova procedura per richiedere l'allaccio).

4. Avvio dei lavori di allaccio e installazione corpo macchina 

Accettato il preventivo, l'opera di allaccio e installazione del corpo macchina possono avere inizio. Generalmente, i tempi previsti per un contatore luce sono dai 40 agli 80 giorni di lavoro (in base alla facilità o meno dei lavori), mentre per il contatore gas le tempistiche variano dai 40 ai 100 giorni di lavoro (sempre in base alla facilità o meno dei lavori).

5. Attivazione del contatore luce e/o gas

Al termine dei lavori di allaccio e installazione dei contatori, Sorgenia può attivare la fornitura di luce e/o gas alle condizione economiche previste dal contratto già sottoscritto. L'attivazione dell'impianto luce può essere eseguita da remoto per gli impianti di nuova generazione di tipo non-meccanico. L'attivazione dell'impianto gas invece, deve essere sempre eseguita sul posto dal tecnico del distributore dopo aver accertato la sicurezza dell'impianto.

Sorgenia Nuovo Allaccio: cosa serve? Documenti

Per l'allaccio di un nuovo contatore, dovrai inoltrare a Sorgenia alcuni documenti e informazioni di contatto. Nello specifico, i dati principali che ti verranno richiesti sono:

  • Dati anagrafici dell'intestatario dell'utenza (nome, cognome, cod. fiscale o P.IVA);
  • Documento d'identità;
  • Recapiti (numero di telefono, email)
  • Codice IBAN (per l'attivazione della domiciliazione bancaria);
  • Titolo di proprietà dell'immobile;
  • Potenza e tensione richiesta (es: potenza 3 kW e tensione monofase 220 V);
  • Destinazione d'uso della fornitura;
  • Modulo dati catastali;
  • Il modulo di “Conferma della richiesta di attivazione della fornitura di gas” (Allegato H/40);
  • Il modulo di “Attestazione di corretta esecuzione dell'impianto” (Allegato I/40);

Contatti Sorgenia: come inviare la richiesta di allaccio?

Per inoltrare i documenti per la richiesta di allaccio, puoi utilizzare i canali di contatto messi a disposizione da Sorgenia. Nel dettaglio, puoi:

Nuovo allaccio luce Sorgenia: quanto costa?

Come anticipato nei precedenti paragrafi, il costo di allaccio dipende dal preventivo del distributore e varia in base alla difficoltà dei lavori. Genericamente: il costo di allacciamento di un contatore elettrico con 3 kW di potenza disponibile è di 498,89€ + IVA; Il costo di allacciamento di un contatore gas può variare da un minimo di 165 € + IVA (per i lavori più semplici), fino a ca. 950 € + IVA (per lavori più complessi).

Come è calcolato il costo di allaccio luce?

Per calcolare il costo di allaccio luce con Sorgenia, vengono considerate diverse voci (stabilite dall'ARERA) tra cui:

  • Quota fissa, pari a 25,51€ + IVA destinata al distributore locale a copertura dei lavori di allaccio;
  • Quota potenza, pari a 71,04 €/kW + IVA per ogni kW di pot. disp. richiesto dal cliente;
    Esempio pratico: la potenza disponibile di un’utenza domestica è pari al 10% in più della potenza contrattuale, quindi per un contatore da 3 kW la pot. disp. sarà 3,3 kW. La quota potenza corrispondente ammonterà a circa 234 € + IVA (calcolati come 71,04 €*3,3 kW).
  • Quota distanza, prevista una quota fissa pari a 188,95€ + IVA sempre applicata ai contatori domestici fino a 3,3kW pot. disp. indipendentemente dalla distanza dalla cabina. Per tutte le distanze superiori se la potenza disponibile è maggiore a 3,3 kW, si sommano delle quote aggiuntive.
  • Costi amministrativi, destinati al fornitore di 50 € + IVA.

Come è calcolato il costo di allaccio gas?

Per calcolare il costo di allaccio di un contatore gas con Sorgenia è necessario considerare le seguenti voci:

  • Costi dell’accertamento documentale, destinati al distributore locale per l'accertamento della documentazione sulla sicurezza dell’impianto. Essi possono variare dai 47 € + IVA ai 70,00 € + IVA a seconda della portata termica complessiva (classe del contatore fino a G6 o superiori).
  • Contributo di attivazione, anch'esso destinato al distributore locale. Il costo può variare da un minimo di ca. 30 € fino a ca. 45 € in base alla complessità di lavori;
  • Costi amministrativi, destinati al fornitore pari a 50€ + IVA.

ARERA - TIC 2021 Le informazioni relative al costo delle operazioni di allaccio sono state reperite da ARERA - TIC 2021 (Condizioni economiche per l'erogazione del servizio di connessione).

Le altre operazioni disponibili con il fornitore

Ecco una lista delle principali operazioni disponibili con Sorgenia:

Spesso le persone ci chiedono:

Costo allaccio luce: come è calcolata la quota distanza?

La quota distanza, cioè la somma dei metri che separano il contatore alla cabina di riferimento, è una delle voci che contribuiscono a determinare il costo di allaccio del contatore luce. Per i contatori con pot. disponibile pari a 3,3 kW (installati in case di residenza), il costo di allaccio luce è calcolato in quota fissa e sempre pari a 188,95€ + IVA, indipendentemente dalla distanza dalla cabina. Per tutte le altre distanze e potenze superiori a 3,3 kW di pot. disp. (e per le seconde case) si sommano delle quote aggiuntive, così come indicato:

  • Quota fissa (fino a 200 m), 188,95 € + IVA;
  • Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 m eccedenti la distanza di 200m dalla cabina di riferimento fino a 700 m, 71,04€ + IVA;
  • Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 m eccedenti la distanza di 700m dalla cabina di riferimento fino a 1.200 m, 188,95 € + IVA;
  • Quota aggiuntiva da applicare per ogni 100 m eccedenti la distanza di 1.200 m dalla cabina di riferimento, 377,89 € + IVA;
  • Quota aggiuntiva per ogni kW di potenza messo a disposizione, 71,04€/kW + IVA.

Quando bisogna rivolgersi al distributore locale?

La richiesta di allaccio di un nuovo contatore può essere rivolta sia al fornitore sia al distributore di competenza locale. La scelta tra le due aziende è indifferente quando ad esempio, si vuole solo predisporre l'impianto (allacciandolo alla rete e installandolo nell'appartamento) senza necessità di attivare le utenze. È preferibile invece rivolgersi al fornitore in previsione di un prossimo utilizzo del servizio di luce e/o gas per cui è importante sia allacciare / installare il contatore sia attivarlo tramite fornitura.

Pertanto, in caso di allaccio, ti consigliamo di rivolgerti direttamente al fornitore che nel tuo interesse, svolgerà il ruolo di intermediario tra le parti coinvolte: consumatore finale (cioè te) e il distributore locale (cioè l'ente responsabile dei lavori di allaccio e proprietario dei contatori), agevolando notevolmente la pratica.

Chi è il distributore locale?

Il distributore locale è l’azienda proprietaria dei contatori e unico responsabile della gestione, manutenzione e trasporto della materia prima (luce e gas naturale) attraverso la rete di distribuzione nella zona di competenza. Genericamente, può essere contatto dai clienti finali per guasti al contatore e/o alla rete cittadina. Non può essere invece contatto per questioni legate all'attivazione della fornitura e/o fatturazione del servizio.

Aggiornato in data