Come fare e comunicare l'autolettura con Eni gas e luce?

allaccio e volturaOfferte Enel Energia=

CONFRONTA LE OFFERTE LUCE E GAS!

Confronta ora le 3 migliori offerte luce e gas o prendi un appuntamento per essere ricontattato. Risparmia in bolletta!

Scopri come fare l'autolettura gas e luce e come comunicarla ad Eni gas e luce grazie al numero verde 800.999.800, oppure tramite l'area clienti MyEni o attraverso l'applicazione per smartphone.
Scopri come fare l'autolettura gas e luce e come comunicarla ad Eni gas e luce grazie al numero verde 800.999.800, oppure tramite l'area clienti MyEni o attraverso l'applicazione per smartphone.

L'autolettura è un'operazione che sta sempre più svanendo, grazie ai contatori intelligenti, ma che ancora oggi è necessaria per ricevere bollette in linea con i propri consumi. Eni gas e luce ti consente di inviare l'autolettura dei propri contatori: scopri come e quando in questo articolo.


A chi comunicare l'autolettura Eni gas e luce?

L'autolettura presenta diversi vantaggi, il primo e più immediato è sicuramente quello di poter essere fatta in qualsiasi momento e da praticamente chiunque. Questo ci consente dunque di comunicare i dati raccolti al nostro fornitore, senza attendere tecnici o esperti del campo.

Per comunicare l'Eni gas e luce autolettura hai a tua disposizione diverse modalità, messe a tua disposizione da parte del fornitore. Qui di seguito trovi i tre metodi indicati:

Numero Verde autolettura Eni gas e luce e altri servizi
TIPOLOGIA SERVIZIO NUMERO E CONTATTI ORARI
Numero verde Eni gas e luce 800.999.800
  • attivo 7 giorni su 7;
  • dalle 06:00 alle 24:00.
Area riservata MyEni Sito ufficiale del fornitore

-

Applicazione Eni gas e luce
-
Maggiori Info? 02 8295 8099
Maggiori Info? Prendi Appuntamento

Come vedi i metodi non mancano e potrai utilizzarli a qualsiasi ora del giorno, anche il numero verde autolettura Eni gas e luce. Questo è possibile grazie alla funzione automatica di comunicazione dell'autolettura che ti permette, senza attendere in coda l'accesso ad un operatore, di comunicare i dati raccolti dal tuo contatore.

In alternativa puoi sempre comunque rivolgerti ad un operatore del numero verde autolettura Eni gas e luce che sarà lieto di aiutarti in modo efficiente e professionale nelle tue esigenze.

Se invece chiami dall'estero, avrai bisogno di un altro numero di telefono che è il +39.02.896.741.81. Sebbene il numero telefonico sia differente, il servizio finale è il medesimo, dunque potrai accedere all'aiuto di un operatore o alla comunicazione dell'autolettura gas e luce al servizio automatico. 

Area clienti MyEni: come registrarsi e comunicare l'autolettura?

Se non vogliamo utilizzare il numero verde Eni e comunicare la nostra autolettura in modo moderno e digitale, hai a tua disposizione l'area clienti MyEni e poi l'applicazione Eni a cui si accede con le medesime credenziali. Per registrarti all'area MyEni devi collegarti al sito ufficiale del fornitore e cliccare sul tasto in alto a destra come vedi nell'immagine che segue.

Home page del sito Eni gas e luce (fonte enigaseluce.com 05/10/2021)
Home page del sito Eni gas e luce (fonte enigaseluce.com 05/10/2021)

Procedendo nel processo di registrazione dell'area clienti MyEni potrai registrarti con alcune informazioni anagrafiche e il tuo codice cliente ed avere accesso dunque a tutti i servizi messi a disposizione dal fornitore.

Tra questi c'è la comunicazione dell'autolettura per farlo dovrai seguire questi semplici passaggi:

  • Apri l'area clienti;
  • Seleziona la voce "I miei consumi";
  • E qui seleziona la voce "Consumi e letture".

Ora qui potrai procedere a comunicare la tua autolettura del contatore del gas o della luce. Tutti questi passaggi sono possibili anche attraverso l'applicazione Eni gas e luce.

Eni gas e luce autolettura: a cosa serve?

L'autolettura del contatore oggi è abbastanza superflua, in quanto quasi in ogni contesto si è proceduto all'installazione di contatori intelligenti in grado di comunicare l'esatto consumo al fornitore su cui poi sarà emessa la bolletta. Tuttavia possono capitare casi in cui, nonostante la presenza di questi dispositivi o perché è presente ancora un vecchio tipo di contatore, i consumi inseriti in bolletta non coincidano con quelli effettivi.

In questi casi dunque è opportuno comunicare la nostra autolettura, di modo che la nostra bolletta sia quanto precisa possibile e non presenti costi maggiorati a causa di un'errata valutazione dei nostri consumi.

Vuoi un aiuto a leggere la tua bolletta? Rivolgiti a Selectra, prenota un appuntamento, un nostro operatore ti aiuterà a scoprire meglio quanto stai consumando e dove potresti risparmiare con la giusta offerta.

Come fare autolettura gas Eni?

Con l'avvento dei contatori elettronici, la procedura di autolettura del contatore è diventata un po' più estranea e distante, invece è molto semplice e alla portata di chiunque. 

Partiamo esaminando come fare autolettura gas. Come prima cosa dovrai individuare la sua posizione del contatore nell'ambiente domestico, a seconda del tipo di abitazione questa potrebbe variare (balcone, apposito vano condominiale, mura perimetrali della proprietà).

Contatore gas.
Contatore gas.

Una volta trovato il contatore, avrai di fronte a te due possibilità:

  • Un contatore di vecchia generazione;
  • Un contatore elettronico moderno.

A seconda del tipo di contatore l'autolettura potrebbe essere differente. Qui di seguito trovi la procedura dettagliata a seconda del tipo di contatore

  • Nel caso di un contatore di vecchia generazione, ti troverai di fronte a te una serie di numeri su sfondo nero e alcuni su sfondo rosso, che ti ricorderanno il conta chilometri dell'auto. Per procedere con l'autolettura dello stesso dovrai prendere nota e comunicare solo quelli sullo sfondo nero dopo la virgola.
  • Nel caso invece di un contatore di tipo elettronico, dovrai innanzitutto premere il pulsante di attivazione. Successivamente, sempre premendo lo stesso pulsante potrai scorrere lungo il menù di opzioni, sino a individuare la cifra dei tuoi consumi. Anche in questo caso dovrai comunicare solo i numeri dopo la virgola.

In merito al contatore di tipo elettronico, molti di questi ormai sono collegati direttamente al fornitore, che puoi svolgere una telelettura dei tuo consumi. In questo modo sei libero da questa incombenza, che comunque puoi effettuare qualora tu voglia esserne più sicuro.

Autolettura Luce: è necessaria?

Passando invece all'autolettura del consumo dell'energia elettrica, ormai questa non è quasi più necessaria, in quanto tutti contatori più vecchi sono stati sostituiti da contatori elettronici collegati direttamente al fornitore. Questo permette dunque di leggere sempre con precisione i consumi e inviare bollette sempre corrette.

Contatore luce
Contatore luce

Se però la tua bolletta non ti convince, puoi comunque procedere all'autolettura del contatore elettronico e comunicare l'esito al fornitore. La procedura è molto simile a quella precedente:

  • Individua il tuo contatore, potrebbe essere in casa o in un apposito vano condominiale;
  • Effettua la lettura a seconda del modello, se elettronico o tradizionale;
  • Scegli come comunicare i tuoi dati;
  • Comunica l'autolettura.

Per questo procedimento è sempre consigliato mantenere il libretto di istruzioni del proprio contattore, sebben particolarmente semplice le prime volte l'autolettura potrebbe presentare qualche problema.

Risparmiare in bolletta grazie all'AutoletturaL'autolettura è un modo per riuscire ad avere bollette sempre in linea e dunque risparmiare anche cifre considerevoli. Se però ti sembra che il tuo fornitore abbia sempre problemi sui tuoi consumi, puoi valutare un cambio. Controlla le migliori offerte luce e gas di questo periodo per essere certo di avere il meglio.

Quando comunicare l'autolettura gas e luce Eni?

Generalmente l'autolettura va comunicata prima della fine del mese. Nel del fornitore di luce e gas Eniti viene indicato in modo specifico, direttamente in bolletta, quando comunicare l'autolettura di modo che la bolletta successiva sia in linea con quanto comunicato. Se la comunicazione avvenisse oltre le date indicate, non c'è problema, semplicemente quei dati forniti saranno utilizzati per la successiva fatturazione utile.

Nel dettaglio le date saranno indicate come nell'immagine che segui. Ovviamente questo è solo un esempio, le date che vedi sottolineate in rosso variano da bolletta a bolletta.

Esempio date per comunicazione autolettura (fonte enigaseluce.com 05/10/2021)
Esempio date per comunicazione autolettura (fonte enigaseluce.com 05/10/2021)

Trasloco: perché effettuare l'autolettura?

Oltre a comunicarla per assicurarsi che le bollette siano in linea con i propri consumi, può essere utile fare un'ultima autolettura del contatore in caso di trasloco. Questo si renderà necessario in quanto il nuovo inquilino dovrà procedere alla voltura del contratto di fornitura Eni luce e gas

Questo sarà necessario per evitare che le ultime bollette, che arriveranno a te e non al nuovo inquilino, siano in qualche modo inesatte perché basate sui consumi del nuovo inquilino e non sui tuoi.

Aggiornato in data