Autolettura Gas Passo Passo per Non Sbagliare

allaccio e volturaallaccio e voltura

INFO ATTIVAZIONI CONTATORE LUCE E GAS E VOLTURA

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

Più info
allaccio e volturaallaccio e voltura

INFO ATTIVAZIONI CONTATORE LUCE E GAS E VOLTURA

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

Più info
lettura del contatore gas
Come leggere il contatore del gas?

Grazie all’autolettura gas puoi pagare solo per ciò che consumi, evitando stime di prezzo o conguagli. In questo modo comunichi al fornitore energetico quanto hai consumato e, di conseguenza, per quanto gas utilizzato dovrai pagare.


L'autolettura gas si chiama così perché viene svolta direttamente dal consumatore. Invece la lettura gas è l'operazione svolta dal distributore locale due volte l'anno. In generale puoi inviare i numeri dell'autolettura gas una volta al mese entro la scadenza prevista (visibile solitamente in bolletta).

Quali sono i numeri da comunicare per la lettura del gas? In caso di contatore elettronico è necessario riportare le cifre sul display prima della virgola. Invece se hai ancora il contatore meccanico devi comunicare solo le cifre su sfondo nero, in quanto quelle su sfondo rosso sono i decimali e non sono richiesti dal fornitore.

Come si fa a leggere il contatore del gas?

Per chi desidera risparmiare in bolletta, l'autolettura gas è una procedura necessaria. Questo perché comunicare i consumi ti aiuta a evitare conguagli, che portano con sé spesso onerosi addebiti. Con questo termine si indicano le procedure per allineare i consumi stimati a quelli effettivi, calcolando la differenza tra i due e richiedendola, di solito a fine anno, al cliente finale.

A volte la procedura per l'invio di queste informazioni può cambiare da fornitore a fornitore. Tuttavia in generale il procedimento consiste nel:

  1. Verificare all'interno della bolletta quali sono i termini per l'autolettura gas (come data di termine e contatti utili);
  2. Recarsi al contatore per segnare i numeri in metri cubi (qui c'è una differenze tra contatore elettronico e meccanico, che trovi approfondita subito dopo);
  3. Comunicare al servizio clienti del fornitore i dati necessari, come i numeri del contatore e il Codice Cliente;
  4. Verificare nella bolletta seguente che i consumi risultino allineati con le proprie abitudini di consumo.

Dove si trova il Codice Cliente? Il Codice Cliente è composto solitamente da 9 cifre ed è importante per identificare la tua fornitura. Puoi trovare questa informazione all'interno della bolletta, in prima o seconda pagina, nell'area dedicata all'anagrafica del cliente e al contratto sottoscritto.

Autolettura gas quando farla: i tempi

Come anticipato, i tempi dell'autolettura gas sono solitamente riportati in bolletta. Nella nuova Bolletta 2.0 di ARERA le informazioni sono comunicate in modo ancora più chiaro, grazie a una divisione in grafici e paragrafi ordinati prevista dalla normativa per aumentare la trasparenza tra fornitore e cliente.

Ovviamente l'autolettura gas deve essere effettuata prima dell'emissione della bolletta. In caso contrario il fornitore può procedere con una stima dei consumi, che potrebbe non risultare allineata ai consumi effettivi. Per molti fornitori il termine massimo per l'invio della lettura del contatore è tra il 20 e il 25 del mese.

Per sicurezza il consiglio è quello di verificare sempre questa informazione prima dell'invio dei dati.

Nonostante l’autolettura gas le tue bollette sono ancora salate? Affidati allo Sportello di Punti-Energia gratuito al numero 02 829 580 9902 947 587 7202 947 587 7202 947 587 72 e ottieni l’assistenza di un operatore per la scelta di una tariffa più conveniente e vantaggiosa per te.

Autolettura gas contatore elettronico: come si fa?

Negli anni i distributori locali hanno provveduto alla sostituzione dei vecchi modelli di contatori, quindi i dispositivi meccanici, con prodotti di nuova generazione. Questi ultimi presentano moltissimi vantaggi, soprattutto per la lettura dei consumi.

Con il nuovo contatore Smart Meter e il meccanismo di telelettura non è più il cliente finale a dover svolgere mensilmente l'autolettura. Infatti questi dispositivi possono essere letti comodamente da remoto e direttamente dal fornitore o dal distributore locale, a distanza.

La sostituzione di questi prodotti è obbligatoria e non ci si può opporre, una volta ricevuta la lettera di sostituzione. Grazie a quest'ultima è possibile fissare un appuntamento con un tecnico qualificato e certificato, che provvede a fare il cambio contatore. Questa sostituzione è gratuita per l'utente e non richiede alcun costo, in quanto è a carico del distributore locale.

Fare l'autolettura gas in ogni caso è molto facile con il contatore elettronico. I passaggi sono:

  1. Recarti al contatore;
  2. Accendi il display con il tasto apposito a sinistra;
  3. Seleziona le voci fino a quando raggiungi il consumo espresso in metri cubi (o m3);
  4. Riporta i dati su un foglio o sullo smartphone;
  5. Comunica i numeri prima della virgola al servizio clienti del fornitore.

Come funziona invece per il contatore luce? Ormai i contatori dell’energia elettrica sono tutti in telegestione, per questo potresti non dover mai inviare la lettura luce al tuo fornitore. Quest’ultimo può occuparsene comodamente da remoto e senza contattarti.

Come funziona l’autolettura gas del contatore meccanico?

Nonostante la sostituzione dei contatori abbia già interessato la maggior parte del territorio italiano, sono ancora numerose le utenze che hanno ancora un contatore meccanismo del gas. In questo caso i passaggi per fare l'autolettura sono gli stessi sopra descritti.

Quindi dovrai recarti al contatore, appuntarti i numeri e comunicarli al fornitore tramite il servizio clienti (via numero verde, area clienti o tramite altri canali dedicati). Ciò che cambia in sostanza è come trovare i numeri da comunicare.

Quali cifre inserire per l'autolettura gas? Nel caso del contatore meccanico dovrai riportare le cifre che hanno lo sfondo nero, quindi situate prima della virgola. Sono esclusi dalla lettura gli zeri antecedenti e le cifre a sfondo rosso, in quanto rappresentano i decimali che non sono utili al fine della comunicazione dei consumi.

Lettura contatore gas nuovo: i fogli d’istruzioni

Quando si ottiene l'installazione di un contatore di nuova generazione potrebbe risultare complicato capire le sue funzionalità. In realtà i nuovi prodotti sono piuttosto intuitivi, grazie alla presenza di un display dal quale è possibile ottenere tutte le informazioni necessarie. Tuttavia può tornare utile leggere il manuale di istruzione del modello installato a casa. Alcuni esempi sono:

Cosa succede se non fai l’autolettura gas?

Non fare l'autolettura gas del contatore può portare a diverse conseguenze, spiacevoli soprattutto per il consumatore finale. Tra questi ci sono:

  • Una stima dei consumi errata;
  • La possibilità di conguaglio a fine anno;
  • Un costo elevato della fornitura.

Nel lungo termine questi aspetti si traducono nel ricevere una bolletta sempre meno adeguata ai consumi effettivi. Infatti i calcoli di stima possono non risultare precisi e portare il cliente a pagare molto di più per le utenze gas di casa.

Come si legge la lettura del contatore? Fornitore per fornitore

In generale l’autolettura gas segue lo stesso procedimento per tutti i fornitori. Quello che cambia però sono i canali messi a disposizione del cliente oppure i tempi entro i quali inviare le informazioni sulla lettura gas. Ecco alcune di queste informazioni dei principali fornitori gas del mercato libero.

Autolettura Gas Fornitore per Fornitore
FORNITORE DEL MERCATO LIBERO AUTOLETTURA GAS NUMERO VERDE E CONTATTI
Autolettura gas Enel
enel lettura gas
  • Area clienti online tramite la pagina ufficiale Enel
  • App Enel Energia
  • SMS al numero 339.9903888
  • Enel Numero Verde 800.900.837 selezionando l'operazione da effettuare
  • Negozi Enel o Punti Enel Partner
Autolettura gas Hera
lettura gas hera
Autolettura gas Plenitude Eni
lettura eni gas
Autolettura gas Edison
lettura gas edison
Autolettura gas Iren
lettura gas iren
Autolettura gas EoN
lettura gas eon
  • Eon Area Riservata
  • SMS al numero 342.411.2505
  • Eon App
  • Eon Numero Verde 800.64.77.64
Autolettura gas Engie
engie lettura del gas

Quali sono le migliori offerte gas per risparmiare in bolletta?

Se, nonostante l’autolettura gas puntuale e precisa, continui a ricevere bollette salate e non riesci a risparmiare, forse è una buona idea valutare un cambio fornitore o tariffa per la fornitura di casa. Qui trovi alcune delle migliori offerte luce del momento, che potrebbero aiutarti a risparmiare nella fattura.

Offerte Luce: la classifica delle tariffe energia più convenienti di Novembre 2022
POSIZIONE NOME OFFERTA PREZZO e Spesa Mensile *
first-place

Prima Posizione
NeN Special 48

logo-nen
prezzo fisso 1 anno
1,72 €/Smc
GAS: 138€/mese


Attiva Online Attiva Online Sconto 48€ Attiva Online (Sconto 48€)
first-place

Seconda Posizione
Sorgenia Next Energy Sunlight

logo-sorgenia
prezzo indicizzato
PSV + 0,35 €/Smc
GAS: 155€/mese


02 829 580 99Attiva Online OffertaAttiva Online
primo

Terza Posizione
Eni Plenitude Trend Casa
offerte eni gas e luce
prezzo indicizzato
PSV + 0,168 €/Smc
Gas: 159,5 €/mese


02 829 580 99Attiva ora Sconto 12€Attiva ora (Sconto 12€)
Parla con noi

*La spesa mensile è calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

*La spesa mensile è stata calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Se sei interessato a una di queste 3 offerte top del momento e vuoi ricevere maggiori informazioni chiama il numero 02 829 580 99.

Domande frequenti sull’autolettura gas

Dove si legge il POD sul contatore?

Puoi leggere il codice POD della tua utenza dal contatore, cliccando il tasto per visualizzare i dati sul display fino a quando non ti appare il numero che inizia con "IT". In alcuni modelli di contatori è possibile leggere questa informazione come "Numero Cliente".

Cosa vuol dire contatore teleletto?

Il contatore teleletto è il modello di ultima generazione elettronico, grazie al quale il controllo e l'accesso alle informazioni del dispositivo può essere svolto da remoto, dal distributore locale così come dal fornitore. Questi prodotti si aggiornano ogni 15 minuti, garantendo ancora più precisione, e non richiedono l'autolettura gas da parte del cliente finale.

Cosa vuol dire lettura rilevata dal distributore?

Generalmente il distributore locale effettua due letture durante l'anno, sia che il cliente finale faccia l'autolettura gas con regolarità che non la faccia. Questo consente anche in caso di consumi stimati di avere un parametro a cui riferirsi nel calcolo della fatturazione.

Se il contatore non è accessibile al distributore locale, ad esempio non è esterno, il tecnico è autorizzato a lasciare un avviso in cui si avvisa il cliente che non è stato possibile svolgere la lettura quindi che è necessario che sia quest'ultimo a effettuare l'autolettura gas in autonomia.

Cosa vuol dire A1 A2 A3?

Con le lettere A1 A2 A3 si indicano le diverse fasce orarie di consumo, tipiche delle tariffe luce biorarie. Cioè secondo questo meccanismo per ogni fascia oraria si ottiene un prezzo della materia prima differente, al fine di aiutare a risparmiare in bolletta. Generalmente la divisione è:

  • A1 o F1 corrispondente alle ore di punta; 
  • A2 o F2 indica le ore intermedie;
  • A3 o F3 sono invece le ore fuori punta.

Cosa vuol dire L1 L2 L3?

Le scritte L1 L2 L3 invece indicano il tipo di sistema elettrico. Nello specifico se leggi:

  1. L1 si tratta di un dispositivo monofase e sta funzionando tutto in modo corretto;
  2. L1 L2 L3 si tratta di un contatore elettronico trifase e se presenti tutte e tre sta funzionando in modo corretto.
Aggiornato in data